Art Gallery: Preferiti di Agosto 2017

Aron Wiesenfield. Alex Guiry. Bournemouth, UK. Unknown DALeast. Francesco Bongiorni. Gracey Zhang. James Baldwin by Sedat Pakay. Krzysztof Maciejuk. Michael Borremans. Paulina Olowska. Peter Zimmermann. Savee. Sol LeWitt. William Eggleston.

Annunci

Amore al primo fotogramma: Luglio/Agosto 2017

Tra le scoperte degli ultimi mesi - perdonate l'assenza, ho parecchi impegni, ma sto accumulando post in canna - c'è sicuramente Animerama. Si tratta di una serie di film  d'animazione per adulti a tema erotico risalenti agli anni 60/70. L'idea nasce dal genio di Osamu Tezuka, pietra miliare dell'animazione giapponese - giusto per darvi un'idea, … Leggi tutto Amore al primo fotogramma: Luglio/Agosto 2017

Helter Skelter: Chichì ripieno & friends

Ci ho provato molte volte, ma non mi viene mai alla perfezione. Credo ci siano delle proporzioni magiche, o ingredienti segreti, forni incantati e cucinieri-folletti - impastano farina e polvere magica sotto forma di umami, per generare la più gustosa focaccia del mondo. Il chichì ripieno è una focaccia condita con un mix di tonno, … Leggi tutto Helter Skelter: Chichì ripieno & friends

Felice storia di un’ossessione per i profumi: Capitolo 1 (featuring Volga Cosmetici)

Avete mai letto Il profumo? O visto il film tratto dallo stesso? Si tratta della storia di un uomo dall'olfatto sovraumano, che tuttavia è privo di un proprio odore, ed è ossessionato dai profumi. Se fate parte come me della categoria "sniffatori selvaggi di shampoo e creme", sapete di cosa sto parlando. Spesso e volentieri … Leggi tutto Felice storia di un’ossessione per i profumi: Capitolo 1 (featuring Volga Cosmetici)

Faby loves the Blonde Salad// Big 5 free nail laquers

Ultimamente cercavo un set di smalti per unghie che comprendesse anche base e top coat. Mettermi lo smalto mi rilassa. Mi rilassa tantissimo. Mi rilassa così tanto che prima dell'esame di anatomia ho cambiato il colore dello smalto tre o quattro volte in una settimana. Un brand che mi interessava è Faby, marchio italiano di smalti … Leggi tutto Faby loves the Blonde Salad// Big 5 free nail laquers

Non solo Miyazaki: Superlista personale dei migliori lungometraggi d’animazione giapponesi

Sul serio. Ve lo giuro, non esiste solo Miyazaki. Reduce da un esame che mi ha tenuto lontana per molto da questi gelidi lidi, non li ho dimenticati. Ho mantenuto idee in cantiere e ho fatto ricerche, visto nuovi film a me sconosciuti e rivisto altri. Mi sono resa conto che quando si parla di … Leggi tutto Non solo Miyazaki: Superlista personale dei migliori lungometraggi d’animazione giapponesi

Fatti viziare dal Piccolo Popolo // Fate e folletti del bio: Esperienze e consigli

Vi scrivo dal fondo del mio diabete. A chi non piace essere viziato? "A me!" A te? Per piacere! Dimmi che non ti piace se ti portano la colazione dal bar al letto. Dimmi che ti da fastidio se ti fanno un regalo. Dimmi che non ti piace se ti trattano da signore. "Ok, forse, … Leggi tutto Fatti viziare dal Piccolo Popolo // Fate e folletti del bio: Esperienze e consigli

Come si scende nel pozzo: “Buonanotte, Punpun!” e il pericolo dietro un sorriso

Trama: Punpun è un bambino-uccello. O meglio: Punpun è un bambino, disegnato come un uccello stilizzato. Punpun è silenzioso, gentile, piace un po' a tutti - è quel tipico bravo bambino che la maestra nemmeno ricorda bene quando deve parlarne coi genitori. Poi arriva Aiko. "Aiko" in giapponese significa "Figlia dell'amore" ed è un nome … Leggi tutto Come si scende nel pozzo: “Buonanotte, Punpun!” e il pericolo dietro un sorriso

Il bambino sepolto // Fuochi di Lorenzo Mattotti

Fuochi. Dove non arriva il linguaggio, può il colore. Un fumetto dai colori estremi, fauvisti, primordiali e puri. Linee esagerate, personaggi caricaturali, l'idea di una storia, più che una storia. Fuochi è probabilmente l'opera più famosa di Lorenzo Mattotti, ben conosciuta nel campo anche a livello internazionale. Cosa succede a un uomo in uniforme, se … Leggi tutto Il bambino sepolto // Fuochi di Lorenzo Mattotti

Serie TV per il male di vivere: Midnight Diner – Tokyo stories

Tokyo di notte è bella. Non ci sono mai stata, ma in qualche modo lo so. Ne sono certa. Se avessi la possibilità di recarmici, uscirei a mezzanotte e seguirei qualcuno con la faccia gentile - magari potrei finire per scoprire che si tratta di un pezzo grosso della Yakuza, oppure no. Oppure potrebbe condurmi … Leggi tutto Serie TV per il male di vivere: Midnight Diner – Tokyo stories